COME CREARE UN BUSINESS MODEL DI SUCCESSO

Se creare valore per i clienti è il vero segreto di ogni azienda di successo, il modo migliore per raggiungere questo obiettivo è quello di lavorare sul business model. Ne avete mai sentito parlare? Scopriamo insieme che cos'è, come funziona e perché è fondamentale impegnarsi su questo tema.

CHE COS'È IL BUSINESS MODEL E COME FUNZIONA

Molte volte imprenditori e professionisti agiscono con discreto successo sul mercato, ma non riescono a compiere quel piccolo passo in più che potrebbe garantire loro una reale differenza in termini di vantaggio competitivo sulla concorrenza.

In questo caso, lavorare sul modello di business dell'attività può fornire proprio quegli spunti necessari per realizzare un concreto salto di qualità nei risultati.

Si tratta di analizzare cosa è davvero capace di fare l'azienda per i propri clienti. Infatti, il valore percepito da quest'ultimi è ciò che li rende davvero felici di avere una relazione con voi. Di conseguenza, sviluppare competenze in questo ambito può rappresentare una vera e propria leva sia per migliorare i vostri risultati, sia per aumentare la soddisfazione dei vostri clienti. In sintesi, comprendere l'importanza del business model può aiutarvi a conquistare una posizione di leadership nel mercato e ad essere riconosciuti come punti di riferimento nel vostro campo d'attività.

CREARE, FORNIRE E ACQUISTARE VALORE: ECCO I SEGRETI DEL BUSINESS MODEL

Abbiamo visto che cos'è un business model e perché un imprenditore o un professionista di successo devono impegnarsi nella sua redazione. Ora ci occuperemo di spiegare come crearne uno. Ecco quali sono i punti chiave da conoscere secondo il metodo Canvas di A. Osterwalder:

Primo passaggio: analizzare le attività chiave, le risorse necessarie per valorizzare i prodotti e il network dei partner che si può costruire.

Secondo passaggio: valutare la propria offerta di prodotti e servizi per comprendere in che modo rispondono alle esigenze dei clienti.

Terzo passaggio: segmentare la propria clientela di riferimento per identificare con la massima precisione i loro desideri.

Quarto passaggio: elencare i canali attraverso i quali si distribuisce valore per valutarne l'efficienza.

Quinto passaggio: studiare la relazione con la clientela e identificare i punti deboli e quelli di forza.

Sesto passaggio: approfondire e ottimizzare la struttura finanziaria con cui opera l'azienda.

Settimo passaggio: adoperarsi sui costi per ottimizzare le economie di scala e aumentare il valore dei prodotti e servizi offerti.

Ottavo passaggio: analizzare le entrate derivanti dall'attività professionale o imprenditoriale per fare leva sui fattori in grado di valorizzare i risultati.

Nono passaggio: infine, è importante comprendere in che modo si può intervenire per ottimizzare il flusso di profitti generato dalla clientela.

PRONTI A VALORIZZARE IL VOSTRO MODELLO DI BUSINESS?

A questo punto, è arrivato il momento di passare all'azione. Adesso sapete già perché è così importante studiare con attenzione e migliorare il proprio modello di business. Il consiglio è di dare immediatamente seguito a quello che avete scoperto in questo articolo!