Cosa dipende dall'Autoefficacia

Diapositiva28-300x225

Cosa influenza l'autoefficaciaOggi voglio parlarti delle capacità influenzate dall'autoefficacia. Intanto ricordiamo cos'è  l'autoefficacia: è un giudizio di capacità personale che una persona da a sé stessa.

Quindi ha a che fare con le tue convinzioni di riuscire o meno in una determinata attività, sia essa operativa o anche semplicemente mentale.

Per esempio puoi avere convinzioni di autoefficacia che riguardino la tua capacità di guidare a 200 km/h su un circuito o di immaginare nel dettaglio il meccanismo di una macchina volante; puoi avere convinzioni di autoefficacia che riguardino la tua capacità di scolpire il legno o di imparare una lingua in maniera corretta.

 

L'autoefficacia ha relazione con molte competenze cardine delle persone.Guarda il video qui sotto dove ti parlo delle capacità influenzate dall'autoefficacia, dura meno di due minuti!

Beh, personalmente quando ho appreso questi dati ho trovato interessante che molte persone facciano corsi di motivazione, quando la motivazione è in realtà un risultato di altro.

In quel momento ho iniziato a confrontarmi con tutti i formatori e autori che conoscevo o ho conosciuto da lì in avanti, in particolare con tutti coloro che continuano a raccontare dell'importanza di visualizzare i propri obiettivi come già realizzati, o a coloro che continuano a lavorare sulla motivazione, ecc.

Capiamoci, non voglio essere polemico, credo che ognuno prova ad insegnare quello che conosce, ogni formatore, autore, coach s'impegna a condividere le migliori informazioni che ha, ma alle volte queste informazioni non sono sufficienti.

La mia domanda era sempre la stessa: "Se è importante saper visualizzare, o essere motivati, perché non tutti ci riescono? Perché i tuoi corsi per cambiare la vita delle persone, poi non la cambiano?"

Perché solo il 5-10% delle persone applica con successo quello che hai insegnato loro?

Ho raccolto tante informazioni facendo queste domande: molti dicono che chi non agisce non è pronto (invalidando di fatto i propri clienti, della serie "io dò ottime informazioni, sono loro che sono degli smidollati" cit.), altri dicono che a furia di ripetere e ripetere primo o poi si acquisirà l'abilità di cambiare la propria vita, alcuni altri hanno ammesso di non essersi mai posti il problema, ma nessuno aveva una esauriente risposta a questa domanda.

La realtà è che lavorare su cose come la motivazione, la consapevolezza di sé, la resilienza (resistenza allo stress) è come voler curare un'infezione batterica con un antinfiammatorio, che riduce per un po' il sintomo senza eradicare i batteri che hanno determinato l'infezione, il risultato finale sarà il propagarsi dell'infezione stessa.

La motivazione, la capacità di visualizzare e tutte le altre competenze menzionate nel video dipendono dalla tua autoefficacia, se vuoi un risultato definitivo dovresti prendere in seria considerazione approfondire questo tema; diversamente potresti camminare sulla brace, è divertente! :-)

Sii inarrestabile,

Antonio

PS: Se hai trovato interessanti i contenuti di questo post, condividi sui social!

PPS: Sai che esiste un corso che ti aiuterà ad aumentare la tua autoefficacia ed è completamente gratuito? Clicca il link qui sotto se t'interessa saperne di più!

http://antoniopanico.com